|
|
|
|
|
|
utenti online: [56]
|
lunedì 11 dicembre 2017
CHE COS'È L'OSP
STRUTTURA GESTIONALE
RUOLO REGIONALE
per Comune
per Istituzione Statale
per Istituzione non Statale
per Ordine e Grado
Scuole Serali
Scuole Carcerarie
Centro Provinciale Istruzione degli Adulti
Orientamento
Qualifiche triennali IeFP
La scuola in cifre
Edifici Scolastici
Diritto - Dovere
Formaz. Ref. Scolastico
Istituti Tecnici Superiori - ITS
PUBBLICAZIONI
RASSEGNA STAMPA
PROGR. RETE SCOLASTICA
INFORMAGIOVANI
SERVIZI PER LA MOBILITÀ
CENTRO PER L`IMPIEGO
MATERIALE DIDATTICO
LINK
RICERCA GEOGRAFICA DELLE SCUOLE NELLA PROVINCIA DI PISA
clicca sulla mappa per visualizzare il dettaglio
Sei in: home   archivio primo piano   articolo in primo piano
20/06/2012 TEST INVALSI DI SCUOLA MEDIA, RIEPILOGHIAMO I QUESITI

Carlo, un ragazzo di 16 anni, pesa 70 kg ed è alto 1,8 m. Qual è il suo Indice di Massa Corporea?”(indicare in tabella anche se il giovane è sovrappeso, sotto peso o nel suo peso forma). “Nel periodo `Voglio sapere che cosa combini’ la frase `che cosa combini’ che tipo di frase è?”. E ancora, date le statistiche della squadra di pallacanestro di Brescia, che in una partita ha battuto il Barcellona Pozzo di Gotto, per 94 a 92, si calcoli “quali giocatori hanno realizzato un punteggio superiore alla media” e “quale atleta ha realizzato un punteggio pari alla mediana”. Nella prova Invalsi sostenuta ierii dai 587.518 studenti pronti a essere “licenziati” dalla scuola media, ce n`è per tutti i gusti: dal calcolo delle distanze dei caselli autostradali sulla A11 Firenze-Pisa, alla “lettura” del biglietto ferroviario, dalla gestione delle mappe cittadine in scala all`orientamento del Partenone ad Atene.

Due prove in tutto, italiano e matematica, uguali per tutti, che i ragazzi hanno svolto, ciascuna, in 75 minuti. Si è partiti con italiano. In Ouverture la comprensione del testo con “L`Inserzionista”, brano tratto da “Questa primavera” di Carlo Castellaneta, e l`ecologia del futuro (a base di idrogeno e senza emissioni di Co2), adattato dal volume “Clima e cambiamenti climatici”. E poi avanti con la “lettura” delle indicazioni che si trovano su un biglietto del treno (“cosa deve fare un viaggiatore per poter cambiare treno, in caso di necessità?”, “Che cosa fa l`obliteratrice?”) e le domande “obbligate” di grammatica (“Nella frase `Giovanni, correndo in bicicletta su una strada dissestata, è caduto perché si è fatto molto male’ c`è una parola che non va bene, quale?”).

Per la matematica, oltre agli intramontabili quesiti di algebra e geometria, quali il calcolo dell`area, le disuguaglianze e il calcolo della probabilità, nella prova finiscono anche quiz di logica e vita pratica. Gli studenti si sono quindi ritrovati ad “aiutare” Lorenzo, che abita in località Pittulongu, in Sardegna, ad arrivare a scuola con l`autobus numero 4 (calcolando anche, sulla base della tabella degli orari, quale corsa prendere per arrivare in classe puntuale), a trovare il giusto orientamento del Partenone rispetto alla piantina dell`Acropoli di Atene, a calcolare le temperature medie registrate in una stazione meteo delle Alpi, i voti medi di Piero e Marco all`università e le distanze tra i vari caselli autostradali sull`A11 tra Firenze-Peretola e Pisa Nord.

Fonte: tuttoscuola.com
Allegato 1:
Allegato 2:
Allegato 3:
 
 
Sito ottimizzato con risoluzione 1024 x 768 pixel - Internet Explorer 5.5™ o superiore.
OSP - Osservatorio Scolastico Provinciale di Pisa - c/o Complesso scolastico Concetto Marchesi, via Betti - cap 56124 PISA
Tel: 050.929963-929966-929964-929967 Fax: 050.929955
  top