|
|
|
|
|
|
utenti online: [91]
|
giovedì 17 agosto 2017
CHE COS'È L'OSP
STRUTTURA GESTIONALE
RUOLO REGIONALE
per Comune
per Istituzione Statale
per Istituzione non Statale
per Ordine e Grado
Scuole Serali
Scuole Carcerarie
Centro Provinciale Istruzione degli Adulti
Orientamento
Qualifiche triennali IeFP
La scuola in cifre
Edifici Scolastici
Diritto - Dovere
Formaz. Ref. Scolastico
Istituti Tecnici Superiori - ITS
PUBBLICAZIONI
RASSEGNA STAMPA
PROGR. RETE SCOLASTICA
INFORMAGIOVANI
SERVIZI PER LA MOBILITÀ
CENTRO PER L`IMPIEGO
MATERIALE DIDATTICO
LINK
RICERCA GEOGRAFICA DELLE SCUOLE NELLA PROVINCIA DI PISA
clicca sulla mappa per visualizzare il dettaglio
Sei in: home   archivio primo piano   articolo in primo piano
20/12/2011 CLASSI POLLAIO: IL CODACONS PUBBLICA LE AULE FUORILEGGE

Sono circa 13.500 gli istituti scolastici, le cui aule sono `classi pollaio`, ossia non possono ospitare un numero eccessivo di studenti rispetto alle dimensioni delle stesse aule. Il dato è contenuto nel `Piano nazionale per la messa in sicurezza delle scuole italiane` redatto dal Miur e pubblicato da Codacons.
Per essere considerate `classi pollaio` – scrive lo stesso Codacons in un comunicato stampa – devono verificarsi le seguenti condizioni:

1) classi formate con più di 25 alunni;
2) classi formate in aule con dimensioni inferiori a 45 mq netti (48 per le superiori) + 2 mq netti per ogni persona presente in aula diversa dall`alunno (insegnante di sostegno, esperto esterno, compresenza, ecc) e con numero di alunni superiori ai 25;
3) classi formate con qualsiasi numero di alunni ai quali non viene garantito l`indice minimo di 1,80 mq netti procapite (materne, elementari e medie) e di 1,96 mq netti procapite per le superiori;
4) classi formate da più di 25 alunni in aule con superficie inferiore ai 45/50 mq netti.

Ebbene, dopo la class action avviata dall’associazione e la sentenza favorevole del Consiglio di Stato, il Miur è stato costretto a pubblicare il documento, con l’elenco delle scuole con classi non a norma. Secondo l’elenco sono dunque circa 13.500 le scuole con aule fuorilegge.
Ma non solo: secondo il Codacons, da questa situazione potrebbero trarre beneficio i moltissimi precari della scuola. Infatti, `sulla base di questo elenco i precari del settore scuola possono sperare di non essere licenziati a causa dell`aumento di alunni per classe e conseguente contrazione dell`organico, e possono mobilitarsi per ottenere il contratto di lavoro a tempo indeterminato`.

Fonte: Tecnica della Scuola
Autore: Lara La Gatta
Allegato 1:
Allegato 2:
Allegato 3:
 
 
Sito ottimizzato con risoluzione 1024 x 768 pixel - Internet Explorer 5.5™ o superiore.
OSP - Osservatorio Scolastico Provinciale di Pisa - c/o Complesso scolastico Concetto Marchesi, via Betti - cap 56124 PISA
Tel: 050.929963-929966-929964-929967 Fax: 050.929955
  top