|
|
|
|
|
|
utenti online: [32]
|
martedì 18 giugno 2019
CHE COS'È L'OSP
per Comune
per Istituzione Statale
per Istituzione non Statale
per Ordine e Grado
Scuole Serali
Scuole Carcerarie
Centro Provinciale Istruzione degli Adulti
Orientamento
Qualifiche triennali IeFP
La scuola in cifre
Edifici Scolastici
Diritto - Dovere
Formaz. Ref. Scolastico
Istituti Tecnici Superiori - ITS
PUBBLICAZIONI
RASSEGNA STAMPA
PROGR. RETE SCOLASTICA
INFORMAGIOVANI
SERVIZI PER LA MOBILITÀ
CENTRO PER L`IMPIEGO
MATERIALE DIDATTICO
LINK
RICERCA GEOGRAFICA DELLE SCUOLE NELLA PROVINCIA DI PISA
clicca sulla mappa per visualizzare il dettaglio
Sei in: home   archivio primo piano   articolo in primo piano
25/11/2003 TEMPO PIENO, LA LEGGENDA METROPOLITANA CONTINUA

Quando una leggenda metropolitana passa di bocca in bocca con un tam tam incontrollato, non c’è comunicato che tenga, non c’è precisazione ufficiale che regga: la verità della leggenda vince su tutto, comunque.
Anche il tempo pieno è caduto nella rete della leggenda metropolitana. Il tam tam parla di tempo pieno completamente cancellato (in realtà è cambiato, ma esiste ancora), di mense a pagamento, di attività pomeridiane soppresse o anch’esse a carico del borsellino delle famiglie: 5 euro a pomeriggio ha solennemente annunciato l’ultimo tam tam.
Il ministro Moratti ha un bel da dichiarare in commissione cultura alla Camera che l’assistenza alla mensa continuerà ad essere a carico delle scuole (e degli insegnanti) senza oneri per le famiglie, che cambia la formula ma è sempre garantito il tempo scuola.
Neanche il discusso commento allo schema di decreto legislativo sul primo ciclo di istruzione pubblicato sul sito del MIUR, in cui si precisa che mensa e attività pomeridiane restano come prima, è stato preso sul serio.
Eppure la precisazione equivale ad una sorta di interpretazione autentica, dato che lo stesso ministero ne è l’estensore. Ma la leggenda metropolitana è dura a morire. Anzi, con l’aiuto di qualcuno, continua più arzilla che mai.

Fonte: TuttoScuola.com
Allegato 2:
Allegato 3:
 
 
Sito ottimizzato con risoluzione 1024 x 768 pixel - Internet Explorer 5.5™ o superiore.
OSP - Osservatorio Scolastico Provinciale di Pisa - c/o Complesso scolastico Concetto Marchesi, via Betti - cap 56124 PISA
Tel: 050.929963-929966-929964-929967 Fax: 050.929955
  top